Il nome di questo Aglianico in purezza si ispira a Bauccio (Baucium) ovvero Pirro del Balzo,  principe di Venosa nel XV secolo. È prodotto esclusivamente nelle migliori annate e dalle migliori uve aziendali, raccolte e selezionate manualmente. Lunghe macerazioni e lunghi affinamenti creano un vino aristocratico e di grande personalità. Il gusto è pieno, ricco di estratto con grande struttura caratterizzata da un tannino elegante, che crea un finale lungo e carezzevole al palato. Ideale l’abbinamento con primi  e secondi piatti importanti.

Viticoltura ed enologia: vigneto di 50 anni in contrada Liscone, suolo da matrice di tufo vulcanico. Vendemmia manuale con selezione delle uve. Lunghe macerazioni e affinamento in tonneaux di rovere francese per almeno 12 mesi. Affinamento in bottiglia di almeno un anno.

Dietro i vini delle Cantine Madonna delle Grazie vi sono storie di mani, di fatica e di passione.

Marchio Cantine Madonna delle Grazie
RegioneBasilicata
VitignoVitigno 100% uve Aglianico del Vulture.
Contenuto alcolico 14,5% VOL
Temperatura di servizio 17-18 °C
Peso lordo 1300g
Avvertenze speciali Contiene Solfiti