Considerato uno dei formati di pasta più antico di tutti, il testarolo di Italpesto ancora oggi è preparato con pochi e semplici ingredienti ed è ottimo da gustare insieme al pesto ligure.

Modalità di cottura: tagliare il testarolo a quadretti di circa 4/5 cm. Portare ad ebollizione l’acqua salata, spegnere il fuoco ed immergere i quadretti per 2 minuti. Scolarli celermente e disporli su un piatto. Condire con pesto alla genovese, sugo di funghi, salsa di noci, ragù o semplicemente con olio extra vergine di oliva e formaggio grana.

Marchio Italpesto
RegioneLiguria
Ingredienti Acqua, farina di grano tenero tipo 0, sale iodato.
Avvertenze speciali Il prodotto puo' contenere frutta a guscio, latte, sedano, semi di sesamo, senape, soia e uova
Condizioni di conservazione Conservare in un luogo fresco e asciutto.
Valore energetico | kj957 kj
Valore energetico | kcal226 kcal
Grassi0.9g
di cui Saturi0.2g
Carboidrati46g
di cui Zuccheri1.4g
Fibre3.1g
Proteine6.9g
Sale0.6g
Testarolo Pasta Lunigiana Presidio Slow Food - Italpesto 420 g
Testarolo Pasta Lunigiana Presidio Slow Food – Italpesto 420 g
4.40 IVA inclusa

8 disponibili

Ti mancano 99.90 per raggiungere la spedizione gratuita!
0.00%